Webconference: “L’onere di allegazione nel processo”, Avv. Mirco Minardi

Mirco Minardi

Indice degli argomenti trattati:

  • Definizione del verbo allegare;
    • allegazione semplice e allegazione qualificata (S.U. 577/08)
    • L’allegazione dei fatti: quali fatti?
    • Fatti principali e fatti secondari: una distinzione esaustiva?
    • Esempio: danno da insidia stradale
  • L’allegazione del danno non patrimoniale
  • L’allegazione dell’inadempimento contrattuale
    • Segue: in materia di responsabilità professionale dell’avvocato
    • Segue: in materia di responsabilità dell’appaltatore
  • L’allegazione delle eccezioni
    • Definizione di eccezione
    • Eccezione in senso lato e in senso stretto
    • Eccezione in senso proprio e in senso improprio
    • L’allegazione dell’eccezione in senso stretto
    • L’allegazione dell’eccezione in senso lato

Giurisprudenza più importante citata:
Allegazione delle eccezioni in senso lato: Cass. civ. 14581/2007
Solo le eccezioni previste dalla legge sono in senso stretto: Cass. S.U. 1099/98
Danno non patrimoniale: Cass. S.U. 26972/2008


Share
Mirco Minardi

Avvocato, blogger, relatore in convegni e seminari. Autore di numerosi articoli apparsi su riviste specializzate cartacee e delle seguenti monografie: Le insidie e i trabocchetti della fase di trattazione del processo civile di cognizione. Manuale di sopravvivenza per l’avvocato, Lexform Editore, 2009; Le trappole nel processo civile, 2010, Giuffrè; L’onere di contestazione nel processo civile, Lexform Editore, 2010; L’appello civile. Vademecum, 2011, Giuffrè; Gli strumenti per contestare la ctu, Giuffrè, 2013; Come affrontare il ricorso per cassazione civile, www.youcanprint.it, 2020.

Anche questi articoli potrebbero interessarti:


2 commenti:

  1. Veronica

    Poniamo che l’attore abbia chiamato in causa un terzo. La prima udienza di comparizione c’è già stata tra le parti originarie e loro ne subiscono le preclusioni (l’attore poteva ex art 183.5 proporre domande nuove conseguenza delle difese del convenuto). I termini ex 6comma invece li concederà all udienza in cui comparirà il terzo chiamato dall’attore. Con la prima memoria attore e convenuto potranno proporre domande contro il terzo?

  2. Mirco Minardi

    @Veronica: certamente no per entrambi; il convenuto avrebbe dovuto eventualmente chiamare in giudizio il terzo; l’attore deve proporre le domande direttamente nell’atto di chiamata in causa.



Lascia un commento

  • (will not be published)

XHTML: Puoi usare questi tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*