Categoria Diritto civile

Un interessante estratto dell’ebook dell’Avv. Luca D’Apollo sul danno alla capacità lavorativa

Mirco Minardi

III.8. Danno alla capacità lavorativa La perdita della capacità lavorativa integra la lesione del diritto del cittadino ad accedere al lavoro in condizioni di piena integrità secondo i dettami dell’articolo 4 della Costituzione correlato agli articoli 3 secondo comma e 32 della Costituzione e come tale ha un autonomo rilievo come perdita patrimoniale, ove l’attività… Continua la lettura »

Un caso di esclusione del danno patrimoniale permanente da lucro cessante futuro.

Mirco Minardi

Un giovane subisce una grave lesione consistente in una sindrome algo-disfunzionale a carico dell’apparato masticatorio, modesta artralgia del polso destro, esiti algo disfunzionali all’arto inferiore destro, pari ad una menomazione del 25%. Trattasi dunque di macropermanente. Si passa quindi ad analizzare il danno patrimoniale da lucro cessante. Nessuna documentazione era prodotta relativamente al rapporto di… Continua la lettura »

Il danno da insidia stradale. Segnalazione editoriale

Mirco Minardi

Segnalo il nuovo libro dell’infaticabile collega Luca D’Apollo, autore per Lexform dell’ebook “Danno biologico“, nonchè mente e direttore responsabile dell’interessante sito www.dirittoeprocesso.com, che ora esce con un interessantissimo libro sul danno da insidia stradale, per i tipi della Giappichelli. Argomento di grande attualità e soprattutto di notevole impatto pratico. Luca D’Apollo ha saputo, come sempre,… Continua la lettura »

Quanto vale un “occhio della testa”?

Mirco Minardi

Pubblico un articolo che ho scritto per un magazine non giuridico, relativo alla tematica del danno patrimoniale e non patrimoniale Talvolta si sente dire “mi è costato un occhio della testa”, ma quanto vale un occhio della testa? In particolare, se un bambino perde totalmente il visus da un occhio, qual è il giusto risarcimento?… Continua la lettura »

Il danno patrimoniale alla persona (VIII)

Mirco Minardi

Un discorso a parte merita la c.d. “chance”. Secondo un orientamento giurisprudenziale, anche di legittimità, la perdita di chance rappresenta un danno emergente. Non si risarcisce l’utilità che si sarebbe ricavata, bensì l’utilità attuale andata perduta. A questo orientamento si oppone altro indirizzo secondo cui la perdita di chance come danno in sé, non è… Continua la lettura »

Il danno patrimoniale alla persona (VII parte)

Mirco Minardi

ALTRI SOGGETTI NON PERCETTORI DI REDDITO Non solo i minori, ma anche i disoccupati, i pensionati, le casalinghe non percepiscono un reddito. Quid juris? Occorre distinguere ciascuna ipotesi. DISOCCUPATI. La posizione del disoccupato è equiparabile a quella del minore, salva la prova contraria che si tratti di un disoccupato volontario. In assenza di tale prova si… Continua la lettura »

Il danno patrimoniale alla persona (V parte)

Mirco Minardi

IL DANNO REDDITUALE PERMANENTE Talvolta le lesioni sono talmente gravi che il danno reddituale è di tipo permanente e può essere totale o parziale. In altre parole le lesioni permanenti sono tali da impedire totalmente al danneggiato di conseguire un reddito, ovvero lo costringono a dei cambiamenti che producono una riduzione del reddito. Qui le cose… Continua la lettura »

Il danno patrimoniale alla persona (IV parte)

Mirco Minardi

COME SI CALCOLA IL DANNO PATRIMONIALE Abbiamo detto che il danno patrimoniale alla persona consiste in una perdita economica, passata o futura, emergente o cessante. Il risarcimento del danno emergente passato è l’ipotesi più semplice. Il danneggiato produrrà le ricevute, gli scontrini e le fatture. Il giudice dovrà accertare: (a)l’effettività; (b)l’inerenza; (c)la necessarietà; (d)la non… Continua la lettura »

Il danno patrimoniale alla persona (III parte)

Mirco Minardi

LA CENESTESI LAVORATIVA La maggiore usura, come abbiamo detto, costituisce di un’ipotesi di lesione della salute (danno biologico), la quale non può dare origine ad un autonomo risarcimento, ma deve essere valutata come una soltanto delle molteplici componenti di quella valutazione complessa che è la valutazione del danno alla salute. Nella prassi si ricorre all’appensatimento… Continua la lettura »