Reclamo depositato in forma cartacea: è inesistente (Trib. Vasto 15/4/2016)

Il Tribunale di Vasto ha dichiarato l’inamissibilità di un reclamo cautelare, in quanto proposto in forma cartacea anzichè in forma telematica. Secondo il Giudice abruzzese ci troveremmo di fronte ad una ipotesi di inesistenza e non di semplice nullità. Il provvedimento si segnala anche per la riconosciuta natura endoprocessuale al reclamo.   N. 947/15 R.G…. Continua la lettura »

PEC for dummies

La Corte di Cassazione (ord. 2133/2016) ha dichiarato l’inammissibilità di un ricorso ex art. 360 c.p.c., in quanto notificato oltre il termine di 60 giorni dalla notifica della sentenza di secondo grado, nella specie avvenuta in cancelleria. A ciò la parte appellata vincitrice in appello aveva provveduto in quanto nel proprio atto di appello l’appellante… Continua la lettura »

La giurisprudenza della Cassazione del 2015 in tema di impugnazioni (II PARTE)

2. Appello. Le novità normative. Evoluzione applicativa. Nel corso del 2015, la giurisprudenza della Corte ha ulteriormente messo a fuoco le novità introdotte all’istituto dall’art. 54 del d.l. 22 giugno 2012, n. 83, convertito in legge 7 agosto 2012, n. 134. Com’è noto, gli interventi legislativi sul procedimento in grado d’appello, dopo la riforma del… Continua la lettura »

La giurisprudenza della Cassazione del 2015 in tema di impugnazioni (I PARTE)

LE IMPUGNAZIONI (di Salvatore Saija) SOMMARIO: 1. Le impugnazioni in generale – 2. Appello. Le novità normative. Evoluzione applicativa – 3. (segue) In generale. 4. – Cassazione. Le novità normative. Evoluzione applicativa – 5. (segue) In generale. – 6. Revocazione. – 7. Le altre impugnazioni. 1. Le impugnazioni in generale. Nel presente paragrafo, verranno riportate… Continua la lettura »

La giurisprudenza della Cassazione nel 2015 in tema di prove (II parte)

3. Documenti. – 3.1. Disconoscimento e verificazione della scrittura privata. – 3.2. Querela di falso. – 4. Confessione. – 5. Testimonianza. – 5.1. Limiti oggettivi di ammissibilità della prova per testi – 5.2. Limiti soggettivi di ammissibilità della prova per testi – 5.3. deduzione ed ammissione della prova. – 5.4. Confronto. –    3. Documenti…. Continua la lettura »

La giurisprudenza della Cassazione del 2015 in tema di prove (I parte)

CAPITOLO XXXVI LE PROVE (di Rosaria Giordano) SOMMARIO: 1. Principio di non contestazione. – 2. Onere della prova. – 2.1. Controversie in materia di obbligazioni. – 2.2. Controversie in tema di responsabilità extracontrattuale. – 2.3. Controversie in materia di lavoro. – 2.4. Opposizione a sanzioni amministrative irrogate dalla Banca d’Italia. – 2.5. Parità delle armi… Continua la lettura »

Notifica a mezzo PEC: inesistente se manca la ricevuta di consegna

La Corte di Cassazione si trova sempre più spesso a doversi pronunciare su questioni telematiche. Nella sentenza n. 20072/2015 la Sezione Lavoro ha correttamente dichiarato inesistente la notifica telematica, in mancanza della produzione della ricevuta di consegna. Oltretutto, nel caso di specie il difensore del ricorrente aveva omesso di produrre anche la ricevuta di accettazione. Dunque non… Continua la lettura »