PCT CASSAZIONE: istruzioni, consigli, avvertenze

Mirco Minardi

Ecco alcune informazioni e consigli per depositare telematicamente il ricorso per cassazione nell’anno 2021. Una sorta di vademecum o tutorial per fare i nostri depositi in tranquillità.

Ho già scritto altrove che è stato un bene che il PCT in Cassazione 2021 sia arrivato per ultimo, vista la rigidità delle regole di cui agli artt. 360 e cc. c.p.c.

  • Dal 31/3/2021 si possono depositare telematicamente tutti gli atti (introduttivi ed endoprocessuali) a prescindere dalla data di introduzione del giudizio di cassazione
  • Si usano i normali redattori per il PCT davanti ai giudici di merito
  • Il redattore deve essere aggiornato agli schemi ministeriali per il deposito del ricorso per cassazione (ormai quasi tutti i redattori sono stati aggiornati). Eventualmente usa SLPCT, redattore gratuito
  • Quando è richiesto di scrivere i motivi di impugnazione togliere accenti ed apostrofi (ad es. scrivere “nullita” e non “nullità”)
  • Alcuni atti sono “qualificati” il che significa che necessariamente devono essere identificati come tali (atto principale, la procura, copia del provvedimento impugnato, l’istanza 369, istanza gratuito patrocinio, le ricevute del pagamento del c.u.) e non come semplici allegati
  • Vanno necessariamente inserite le ricevute di accettazione e consegna relative alla notifica del ricorso
  • Va necessariamente allegato il messaggio PEC con cui è stato notificato (eventualmente) il provvedimento impugnato
  • Se il provvedimento impugnato è stato notificato analogicamente va convertito in file tramite scansione e attestato conforme
  • L’atto principale va preso dalla ricevuta di consegna della PEC di notifica del ricorso come copia del provvedimento usare la “copia informatica” e non il duplicato informatico
  • La copia informatica del provvedimento impugnato va attestata conforme o direttamente nel file o su foglio separato
  • La procura alle liti va presa dal file della notifica e per scrupolo va attestata conforme o direttamente nel file o su foglio separato
  • L’istanza 369 c.p.c. va sottoscritta ed attestata conforme o direttamente nel file o su foglio separato
  • E’ bene separare gli atti/documenti allegati ex art. 369 n. 4 c.p.c. dai fascicoli di primo e secondo grado qualora prodotti (ad es. si allegherà: 1) atto di citazione; 2) sentenza di primo grado; 3) atto di appello; 4) file zippato fascicolo di primo grado; 5) file zippato fascicolo di secondo grado).
  • Cercare di comprimere con appositi programmi i file per ridurre la loro dimensione
  • Non c’è necessità di firmare i semplici documenti allegati, come pure di attestarne la conformità (ad es. si attesterà la conformità dell’atto di citazione, ma non del contratto allegato)
  • Dopo il conferimento della procura speciale ex art. 365 c.p.c. l’attestazione di conformità va fatta dall’avvocato cassazionista
  • Il contributo unificato si paga telematicamente e al momento del deposito va inserita la ricevuta xml
  • I tempi della ricevuta di accettazione possono essere anche lunghi (10-15gg)
  • All’interno della ricevuta di accettazione c’è il numero di R.G. del ricorso;
  • Il fascicolo sarà visibile dopo qualche giorno
  • E’ possibile scaricare atti e documenti dal fascicolo informatico
  • L’intimato che voglia conoscere il numero di ricorso dovrà accedere a pst.giustizia e selezionare “ricorsi ultimi 105 giorni” inserendo nel campo di ricerca il cognome del ricorrente o dell’intimato.
Clicca sull’immagine

Tutti i miei articoli sul ricorso per cassazione.

La supervisione del ricorso per cassazione.

Contatti.


Share
Mirco Minardi

Avvocato, blogger, relatore in convegni e seminari. Autore di numerosi articoli apparsi su riviste specializzate cartacee e delle seguenti monografie: Le insidie e i trabocchetti della fase di trattazione del processo civile di cognizione. Manuale di sopravvivenza per l’avvocato, Lexform Editore, 2009; Le trappole nel processo civile, 2010, Giuffrè; L’onere di contestazione nel processo civile, Lexform Editore, 2010; L’appello civile. Vademecum, 2011, Giuffrè; Gli strumenti per contestare la ctu, Giuffrè, 2013; Come affrontare il ricorso per cassazione civile, www.youcanprint.it, 2020.




Lascia un commento

  • (will not be published)

XHTML: Puoi usare questi tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*