La supervisione del ricorso per cassazione

In cosa consiste la supervisione del ricorso per cassazione?

La supervisione del ricorso per cassazione consiste nella lettura del ricorso e della decisione impugnata, al fine di verificare il rispetto del principio di autosufficienza, la corretta esposizione sommaria del fatto, la corretta individuazione e deduzione dei motivi, il controllo dell’epigrafe di ciascun motivo, il rispetto del protocollo Cassazione-CNF

Cosa devo fare per chiedere la supervisione?

E’ sufficiente inviare la richiesta a questo indirizzo info@lexform.it.

E’ possibile avere un controllo più approfondito?

Specie in caso di riforma della sentenza di primo grado, è possibile verificare la presenza di vizi procedurali ex artt. 342 e 112 c.p.c. attraverso l’esame degli atti introduttivi e delle memorie.

E’ possibile chiedere la scrittura del ricorso intero?

Sì è possibile.

Quale compenso è richiesto per una supervisione o una scrittura del ricorso?

Dipende dalla complessità e dal tempo necessario. Si parte da un minimo di € 500,00 (oltre accessori) per la supervisione e di € 1.500,00 (oltre accessori) per la scrittura del ricorso. Il preventivo viene fatto anticipatamente.

Quanto tempo occorre per una supervisione?

Di solito pochi giorni.

Posso avere assistenza anche nella fase di notifica e deposito?

Sì, la supervisione ricomprende anche quella. Verranno fornite informazioni dettagliate per la notifica telematica e per la preparazione del fascicolo per il successivo deposito.