Pignorabilità delle pensioni: sentenza Corte Cost. n.506/2002 e nuova quantificazione della quota parte di pensione da considerare impignorabile. (Tribunale di Siena, ordinanza del 11.01.2008 – Avv. Francesco Biagianti)

Avv. Francesco Biagianti – Nota a commento dell’Ordinanza del Tribunale di Siena del 11.01.2008 

Nell’ordinanza in commento [allegata in calce n.d.r.] il giudice dell’esecuzione ha individuato (in base ai rilievi espressi nella memoria di costituzione ed opposizione all’esecuzione redatta dal sottoscritto e dal titolare dello Studio Avv. Marco Menconi) l’importo della parte di pensione assolutamente impignorabile ...

Per leggere questo articolo è necessaria l'iscrizione alla newsletter. L'iscrizione è gratuita.

Una volta iscritto potrai:

  • Leggere gli articoli;
  • Ricevere la newsletter;
  • Visualizzare video;
  • Ascoltare podcast;
  • Ricevere sconti sui prodotti.




18 commenti:

  1. CAPUZZI PIER PAOLO

    PUO ESSERE PIGNORATA TUTTA LA PENSIONE INDAP DOMANDO UNA PENSIONE INDAP CON GIA UN PIGNORAMENTO, CI PUO ESSRE UN ALTRO PIGNORAMENTO SUULA PENSIONE O SI DEVE ASPETTARE CHE FINISCA IL PRIMO PIGNORAMENETO, DOMANDO, GRAZIE E BUON LAVORO,

  2. Capuzzi pier paolo

    quale e il limite di pignoramento su una pensione indap, se in questa pensione ci sono gia 1 pignoramento e un prestito con trattenuta del quinto dello stipendio,la domanda e quale e il limite di legge

  3. Alberto

    Buongiorno,
    percepisco una pensione inps di 1280,00 euro al mese, mi è stato pignorato un quinto dall’ Agenzia delle Entrate per un debito verso lo Stato; precedentemente avevo richiesto un prestito ad una Finanziaria e stavo restituendo 150,00 euro al mese.
    Dopo il suddetto pignoramento non posso più far fronte al pagamento mensile, avendo una moglie a carico, con problemi di salute, e ovviamente per età, ho 67 anni, non posso procurarmi altri redditi.
    La domanda è: la finanziaria può pignorarmi un’ulteriore quota dalla pensione?
    Distinti saluti.
    Alberto

  4. Fettolini

    vorrei sapere ,o gia un quinto sulla pensione per un imprestito possono pignorarmi un altro quinto per un altro prestito non pagato se è si in che misura (o devono mettersi in coda) la pensione è di 900 euro grazie per la cortase attenzione

  5. Enrico Ravera

    ono un pensionato che percepisve una pensine di 580,00 € mensili, ho 77 anni nonho altri redditi,pago 300 € di affitto mensili, spendo 70€ mensili per medicine nonpassate dalla mutua,
    POSSOJNO FARMI UN PIGNORAMENTO PER UN FALLIMENTO SUBITO 76 ANNI FA PER UNA MIA FIDEIUSSIONE.
    nON POSSIEDO ALTRI REDDITI.
    Grazie per una risposta
    E. Ravera

  6. Antonio

    Egregio Avvocato,
    Mio nonno percepisce una pensione base di € 614,03. A seguito di una procedura esecutiva è stato pignorato 1/5 della sua pensione. Il Giudice nell’ordinanza di assegnazione ha fatto riferimento alla sent. della Corte Cost. n. 506/2002, quantificando l’importo necessario ad assicurare i mezzi adeguato alle esigenze di vita in € 560,00.
    La mia domanda è: nel calcolare la quota devo detrarre detto importo o il pignoramento si esegue su tutta la pensione? Grazie

  7. Giuseppe

    salve io sono pensionato di 1000 euro mensili inps con moglie a carico quanto mi possono trattenere dalla pensione per che ho debiti verso finanziarie private grazie

  8. Enrico Castellano

    Ho subito un pignoramento sulla mia pensione che è stato calcolato dopo aver detratto sia la quota cessione del quinto che la quota di € 580, quota sopravvivenza.
    Ho fatto richiesta che dalla quota pignorabile sia detratto l’ assegno mensile alla mia ex famiglia fissato con sentenza di divorzio del Tribunale di Torino in € 1.300,oo mensili. Il Giudice ha respinto la mia richiesta. Questa detrazione richiesta dovrebbe essere giusta ed accettabile.
    Posso avere un giudizio legale sulla mia legittima richiesta e rifiutata dal Giudice?
    C’è nella giurisprudenza vigente qualche riferimento utile che possa aiutarmi per eventuale ricorso?

    Molte grazie e distinti saluti.

    Torino, 02.09.2011

    Enrico Castellano.

  9. Alfredo

    ho 69 anni,
    percepisco una pensione da artigiano di 467 euro più ASSEGNO sociale di 339 euro derivante da invalidità civile al 100% prima di 65 anni.
    le due pensioni sono pignorabili e in che misura?
    grazie

  10. Salatore

    ho 67 anni percepisco una pensione di 2000 euro al mese togliento 348 euro x un prestito mi rimangono 1652 euro nel mese di ottobre sono stato chiamato dal tribunale di reggio emilia x un debito con una finanziaria premesso che da ottobre 2011 dovevo pagare la quota di un quinto e passato ottobre novembre dicembre 2011 poi gennaio febrraio 2012 a marzo 2012 sono andato a prendere la pensione e sono rimasto di stucco perche’ho troato scritto trattenuta obbligatoria 293,23 trattenute x ufficio legale 540.00 euro alla fine da 2000 euro ho preso 1.173.00 euro voglio sa pere se e giusto grazie

  11. Claudia

    egregio avvocato, ho 43 anni stò x andare in pensione di inabilità assoluta e permanente a qualsiasi attività lavorativa, ho un’invalidità del 100%con I.A., verbale 104 andicap grave e patologia grave con terapie salvavita, sono dipendente della provincia, volevo chiederle la mia futura pensione di inabilità inpdap potrà essere pignorabile da una finanziaria?
    la ringrazio anticipatamente
    claudia

  12. Isabella

    Egregio Avvocato, mia suocera ha subito un pignoramento della pensione INPS di euro 88,57 da Luglio 2008 per una causa civile intentata da sua sorella con la dicitura “Trattenuta per ufficio legale”. A Maggio 2011 è stato saldato il debito richiesto e tale azione è stata notificata al Tribunale di Roma per la sospensione della trattenuta INPS. Purtroppo ancora oggi la trattenuta sulla pensione è in corso e dall’INPS non riusciamo ad avere alcuna notizia. Può darci un consiglio di come agire?
    Grazie

  13. Vinicio Boschetti

    egregio avvocato Può essere pignorata la pensione sociale di un importo di 293 euro. Io ho acceso un mutuo presso la Banca Sant’angelo d Palermo di 150 milioni di lire, per pagare i debiti di una gestione di un quotidiano. purtroppo è fallito il giornale e mi hanno fatto fallire personalmente come domunus, mentre l’amministratore della srl se l’è cavata per le responsabilità, è stato ammesso al passivo èer 9o mila euro. mia moglie in separazione di beni e propritaria della metà dell’appartamento, ma ha firmato come fidejussore. Gli hanno emessso il precetto ed hanno pignorato un libretto postale dove è coidestato a me e mia moglie, io prendo la pensione sociale per 560 eurio e mia moglie 293. Hanno bloccato il libretto postale , e ci hanno lasciato a digiuno. Faccio appello alla sua sensibilità professionale se può darmi un consiglio, la causa è fissata il 18 Luglio, presso il giudice di esecuzione. Grazie di cuiore

  14. Alessandro

    gentile avvocato ho un pignoramento presso terzi al inpdap e mi sto domandando se la mia pensione l.335 art2comma 12 sia pignorabile.
    la mia domanda e questa se la pensione di inabilita legge335 inabilita a qualsiasi attivita lavorativa e pignorabile?

Lascia un commento

  • (will not be published)

XHTML: Puoi usare questi tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

*