Le questioni nuove nel ricorso per cassazione

Mirco Minardi

Capita assai spesso che nuove questioni siano sollevate direttmente avanti alla Suprema Corte.

Al riguardo occorre distinguere a seconda che si tratti di:

a) questioni rilevabili d’ufficio

b) questioni non rilevabili d’ufficio

Mentre le seconde sono sempre inammissibili, le prime possono essere ritualmente sollevate (se non coperte dal giudicato), ovviamente nel rispetto dei principi di autosufficienza e di interesse.

In particolare occorre prestare attenzione in fase di impugnazione della sentenza di primo grado. Se una questione non viene censurata, per effetto del giudicato interno essa non può essere riproposta in Cassazione.

Tutti i miei articoli sul ricorso per cassazione.

Hai bisogno di una mano? Contattami.


Share
Mirco Minardi

Avvocato, direttore responsabile del blog per la formazione giuridica www.lexform.it. Relatore in convegni e seminari. Autore di numerosi articoli apparsi su riviste specializzate cartacee e telematiche e della monografia "Le insidie e i trabocchetti della fase di trattazione del processo”, ed. Lexform.





Lascia un commento

  • (will not be published)

XHTML: Puoi usare questi tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*