Categoria Giurisprudenza

Sorte dell’ordinanza di rilascio in caso di estinzione del procedimento di sfratto per mancato esperimento del procedimento di mediazione

Mirco Minardi

I processi di locazione rientrano tra quelli per i quali è previsto il previo esperimento della procedura di mediazione (art. 5, d. lgs. 28/2010). Tuttavia, laddove sia intimato lo sfratto con la particolare procedura prevista dagli artt. 657 e ss, la domanda di mediazione va presentata dopo la fase sommaria. Si supponga che il giudice… Continua la lettura »

Sfratto per morosità e nuove domande

Mirco Minardi

Supponiamo che il locatore intimi lo sfratto per morosità al figlio del conduttore rimasto nell’appartamento dopo il decesso del padre. Supponiamo ancora che il figlio neghi di aver convissuto con il padre al momento del decesso, come pure di abitare attualmente l’immobile, negando anche una successione ereditaria. Come si conclude il processo di sfratto laddove… Continua la lettura »

Sfratto per morosità: errori di gioventù

Mirco Minardi

Nello sfratto per morosità, come è noto, abbiamo due fasi: una a cognizione sommaria, l’altra, eventuale, a cognizione piena. La fase sommaria può concludersi: a) con la convalida dello sfratto; b) con l’ordinanza di rilascio contenente la fissazione dell’udienza di discussione; c) con ordinanza con cui si fissa solamente l’udienza di discussione. In questa sede… Continua la lettura »

Appunti sulla responsabilità del chirurgo estetico

Mirco Minardi

Tratto da Trib. Roma, 15193/2009, il quale aderisce all’opinione secondo cui l’obbligazione del chirurgo estetico è una obbligazione di mezzi e non di risultato. a) il rapporto fra paziente e, medico, da un lato, e fra paziente e struttura sanitaria, dall’altro, è regolato dalla disciplina delle obbligazioni contrattuali (Cass. 24.5.06, n. 12362; 26.1.06, n. 1698;… Continua la lettura »

Videointervento. A proposito di danni bagatellari

Mirco Minardi

Il brano delle SU. 26972/2008 in cui si affronta il tema dei danni bagatellari. 3.10. Il risarcimento di pretesi danni esistenziali è stato frequentemente richiesto ai giudici di pace ed ha dato luogo alla proliferazione delle ed. liti bagatellari. Con tale formula si individuano le cause risarcitorie in cui il danno conseguenziale è futile o… Continua la lettura »

La Cassazione e il danno da perdita del rapporto parentale

Mirco Minardi

Con sentenza 9231/2013 la Corte ribadisce l’autonomia del danno morale rispetto al danno dinamico-relazionale altrimenti definibile esistenziale I giudici di merito avevano liquidato alla moglie e i quattro figli superstiti un risarcimento identico per tutti. Ecco perché la Corte cassa la sentenza di appello: secondo l’art. 11, comma 2, artt. 61, 62, 63 e 107… Continua la lettura »