Categoria Giurisprudenza

Nuovo appello, fac-simile. Responsabilità medica. Violazione di legge nel riparto dell’onere della prova del nesso causale.

Mirco Minardi

Il Tribunale ha accolto la domanda risarcitoria di un paziente al quale non era stata erroneamente diagnosticata una neoplasia che, invece, era stata accertata successivamente. La CTU aveva stabilito in termini probabilistici che non sussisteva alcun nesso causale tra l’errore istopatologico effettuato e l’evento dannoso, nel senso che, ove pure fosse stato tempestivamente effettuata una… Continua la lettura »

Nuovo appello, fac-simile. Violazione di legge processuale consistente nel rilievo di una eccezione di parte sollevata tardivamente

Mirco Minardi

Il Tribunale ha accolto l’eccezione di prescrizione, nonostante il convenuto si fosse costituito oltre il termine previsto dalla legge (19° giorno prima dell’udienza).   CORTE DI APPELLO DI ANCONA ATTO DI CITAZIONE Il sottoscritto Avv. ….., codice fiscale …….., indirizzo di p.e.c. ……..@pec-……, in qualità di procuratore e difensore di ….omissis ……. tutti elettivamente domiciliati… Continua la lettura »

Nuovo appello, fac-simile. Censura per erronea ricostruzione del fatto in materia di comodato.

Mirco Minardi

Il Tribunale ha accolto una domanda di rilascio di un appartamento concesso in comodato. Detto contratto si fondava su una scrittura privata intervenuta tra tre fratelli, con la quale essi avevano diviso un bene comune e disposto altresì che la madre e la sorella (finché nubile) avrebbero avuto il diritto di abitazione “vita natural durante”… Continua la lettura »

Nuovo appello, fac-simile. Esempio di censura in materia di responsabilità da insidia stradale

Mirco Minardi

Tizio conviene in giudizio un Comune per ottenere il risarcimento dei danni riportati a causa della caduta dal suo ciclomotore, avvenuta in una via del centro, alle due di notte a causa di una macchia di olio presente sulla sede stradale. Il Tribunale rigetta la domanda, ritenendo inapplicabile alla fattispecie la disciplina di cui all’art…. Continua la lettura »

Assegnazione della casa familiare: l’interesse del genitore cieco prevale su quelle generico dei figli minori

Mirco Minardi

Due coniugi si separano. Il marito è cieco. Il Presidente del Tribunale assegna temporaneamente la casa familiare alla moglie, quale genitore collocatario, ponendo a carico del marito il pagamento di un assegno di euro 400,00 per il mantenimento della figlia undicenne. Propone reclamo il marito-padre evidenziando che la norma applicata dal tribunale (art. 155-quater c.c.)… Continua la lettura »

Può il giudice del divorzio disporre l’affidamento dei minori dai servizi sociali ad uno dei genitori?

Mirco Minardi

In un procedimento di divorzio , la Corte di Appello di Firenze con sentenza in data 25/10/2011, confermava la pronuncia del Tribunale, che aveva affidato il figlio minore delle parti al padre. Ricorre per cassazione la madre, che pure deposita memoria difensiva. Secondo la S.C., correttamente il giudice a quo ha anzitutto stabilito che la… Continua la lettura »

La Cassazione e la rinnovazione dell’atto di precetto

Mirco Minardi

La S.C. torna ad affrontare la questione della rinnovazione del precetto, dopo che un creditore si era visto dichiarare l’insussistenza del diritto a procedere ad esecuzione stante la rinnovazione di più atti di precetto. Il ricorso è stato accolto per i seguenti motivi: – la rinnovazione del precetto configura senza dubbio un’attività legittima (quand’anche possa… Continua la lettura »

È ammissibile il ricorso ex art. 700 c.p.c. per ottenere provvedimenti nell’interesse dei minori?

Mirco Minardi

Una madre agisce con ricorso ex art. 700 c.p.c. innanzi al Tribunale di Modena al fine di “dichiarare” l’affidamento esclusivo dei figli minori alla madre, e di “determinare il diritto di visita del padre”, oltre che di “dichiarare tenuto e condannare” il padre a corrispondere un contributo periodico al mantenimento della prole, deducendo che il… Continua la lettura »

Sottrazione di minori: può il Presidente del Tribunale, adito in sede di separazione giudiziale, sospendere la potestà genitoriale del convenuto?

Mirco Minardi

IL CASO Il ricorrente deposita ricorso per separazione giudiziale contenente la richiesta di un provvedimento di sospensione della potestà genitoriale della moglie in attesa del perfezionamento della notifica del ricorso e del decreto di fissazione dell’udienza. Detta richiesta si fonda sul (grave) fatto che la moglie, di nazionalità cubana, non è più rientrata da una… Continua la lettura »

LEGGE 10 dicembre 2012, n. 219 Disposizioni in materia di riconoscimento dei figli naturali.

Mirco Minardi

LEGGE 10 dicembre 2012, n. 219 Disposizioni in materia di riconoscimento dei figli naturali. (12G0242) Vigente al: 30-8-2013 La Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica hanno approvato;   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA Promulga la seguente legge: Art. 1 Disposizioni in materia di filiazione 1. L’articolo 74 del codice civile e’ sostituito dal seguente:… Continua la lettura »