Categoria Testimonianza

Ancora sulla prova dei fatti negativi.

Mirco Minardi

Abbiamo detto che secondo la giurisprudenza prevalente i fatti negativi, qualora integranti un fatto costitutivo, devono essere provati da chi quel diritto intende far valere. Al contrario, se il fatto negativo integra un fatto impeditivo, sarà l’eccipiente a dover dimostrare la sua assenza. Abbiamo anche affermato che di per sé il fatto negativo non genera… Continua la lettura »

Perché un testimone non viene creduto? Ecco un esempio.

Mirco Minardi

La testimonianza. Momento molto delicato del processo e altrettanto delicato è il momento della valutazione da parte del giudice. Oggi vi propongo un caso tratto dalla sentenza del Tribunale di Bari, sezione distaccata di Bitonto, del 27/03/2009, in cui il testimone (unico) non è stato creduto dal giudice. Potete condividere o meno, ma ciò che… Continua la lettura »

Le valutazioni dei testimoni sono sempre inammissibili?

Mirco Minardi

Durante una visita ad un castello, Tizia cade rovinosamente a terra a causa della scivolosità del pavimento, cosparso di materiali pulenti a base di cera . L’unico teste presente al fatto conferma l’accaduto e dichiara: “è vero che il pavimento era scivoloso; tanto è vero che anch’io rischiai di cadere. Ciò non accadde in quanto… Continua la lettura »

Prima lettura alla riforma del processo civile: la testimonianza scritta.

Mirco Minardi

Ha suscitato molto clamore e molti timori l’introduzione della testimonianza scritta (art. 257 bis c.p.c. e 103 bis disp. att. c.p.c.), paventando taluni il rischio di testimonianze false o quanto meno ben pilotate. Analizziamola sotto forma di domande e risposte. In quali casi si può ricorrere alla testimonianza scritta? Alla testimonianza scritta si può ricorrere: se… Continua la lettura »

I minori possono essere sentiti come testimoni nel giudizio di separazione, su questioni relative all’affidamento?

Mirco Minardi

Secondo il Tribunale di Modena la risposta è negativa, essendo stato introdotto l’istituto dell’ascolto, dall’art. 155 sexies c.c., che rende inconciliabile la prova testimoniale. Art. 155 sexies. Poteri del giudice e ascolto del minore. [I]. Prima dell’emanazione, anche in via provvisoria, dei provvedimenti di cui all’articolo 155, il giudice può assumere, ad istanza di parte… Continua la lettura »