Categoria Danno patrimoniale alla persona

Il danno patrimoniale alla persona (V parte)

Mirco Minardi

IL DANNO REDDITUALE PERMANENTE Talvolta le lesioni sono talmente gravi che il danno reddituale è di tipo permanente e può essere totale o parziale. In altre parole le lesioni permanenti sono tali da impedire totalmente al danneggiato di conseguire un reddito, ovvero lo costringono a dei cambiamenti che producono una riduzione del reddito. Qui le cose… Continua la lettura »

Il danno patrimoniale alla persona (IV parte)

Mirco Minardi

COME SI CALCOLA IL DANNO PATRIMONIALE Abbiamo detto che il danno patrimoniale alla persona consiste in una perdita economica, passata o futura, emergente o cessante. Il risarcimento del danno emergente passato è l’ipotesi più semplice. Il danneggiato produrrà le ricevute, gli scontrini e le fatture. Il giudice dovrà accertare: (a)l’effettività; (b)l’inerenza; (c)la necessarietà; (d)la non… Continua la lettura »

Il danno patrimoniale alla persona (III parte)

Mirco Minardi

LA CENESTESI LAVORATIVA La maggiore usura, come abbiamo detto, costituisce di un’ipotesi di lesione della salute (danno biologico), la quale non può dare origine ad un autonomo risarcimento, ma deve essere valutata come una soltanto delle molteplici componenti di quella valutazione complessa che è la valutazione del danno alla salute. Nella prassi si ricorre all’appensatimento… Continua la lettura »

Il danno patrimoniale alla persona (II parte)

Mirco Minardi

Ogni lesione della salute può riverberare effetti sull’attività lavorativa in tre modi: 1) precludendola del tutto, con conseguente soppressione totale del reddito, temporaneamente o permanentemente; 2) costringendo il soggetto leso a mutare funzioni o qualifica, ovvero a ridurre la propria produttività, con conseguente riduzione del reddito, temporaneamente o permanentemente ; 3) costringendo il soggetto leso,… Continua la lettura »

Il danno patrimoniale alla persona ( I parte )

Mirco Minardi

A partire da oggi ci occuperemo di quella che è la “Cenerentola” del danno alla persona, ovvero la categoria del danno patrimoniale. Perchè è la Cenerentola? Perchè pochi ne parlano, essendo i riflettori tutti puntati sulla “prima donna”, il danno non patrimoniale che con fatica cerca ancora oggi una sistemazione dogmatica. D’altra parte, la voce “danno… Continua la lettura »