Categoria Dottrina

Il nuovo rito per i licenziamenti. Il novellato art. 18 S.L. (II parte).

Mirco Minardi

I INTRODUZIONE II L’AMBITO DI APPLICAZIONE II.1 IL VECCHIO E IL NUOVO ARTICOLO 18 S.L.. In quali casi si applica il nuovo procedimento giudiziario specifico? In proposito, il fondamentale comma 47 dell’art. 1 della legge 92/2012 stabilisce che il procedimento de quo si applica alle controversie aventi ad oggetto l’impugnazione dei licenziamenti nelle ipotesi regolate… Continua la lettura »

Il nuovo rito per i licenziamenti. Introduzione (parte I).

Mirco Minardi

I. INTRODUZIONE. Ho deciso di dedicare alcuni scritti alla complessa materia dei licenziamenti, così come risultante dalla l. 28 giugno 2012, n. 92, entrata in vigore il 18 luglio 2012. Questa legge ha ridisegnato la disciplina tanto sostanziale, quanto processuale. Sotto tale ultimo aspetto, l’intervento è avvenuto allo scopo, espressamente enunciato nell’articolo 1, di “accelerare la… Continua la lettura »

Patrocinio a spese dello stato e distrazione delle spese. Orientamenti. Avv. Emanuele Catania

Mirco Minardi

AVV. EMANUELE CATANIA  MASSIMA. In tema di liquidazione degli onorari in favore del difensore di soggetto ammesso al patrocinio a spese dello Stato, la richiesta di distrazione delle spese processuali non equivale a rinunzia della parte al beneficio del gratuito patrocinio; in presenza di un provvedimento di ammissione al gratuito patrocinio, la eventuale richiesta di… Continua la lettura »

Udienza di trattazione: il triplo termine ex art. 183

Mirco Minardi

Vi ripropongo, visti i numerosissimi ed interessantissimi commenti, un estratto del mio e-book pubblicato in questa pagina che affronta, da un punto di vista squisitamente pratico, le preclusioni e l’udienza di trattazione, visto che ormai una buona parte delle cause, ahimé,  si gioca proprio sugli errori in questa delicata fase. Si tratta di un testo… Continua la lettura »

FRANCESCO P. LUISO: Il processo sommario di cognizione

Mirco Minardi

Lexform.it ha l’onore di pubblicare, con l’autorizzazione dell’insigne Autore, l’articolo del Prof. Luiso sul processo sommario di cognizione, già pubblicato su www.judicium.it Buona lettura!!!   FRANCESCO PAOLO LUISO SOMMARIO: 1. La fase introduttiva; 2. L’incompetenza e la decisione in composizione collegiale; 3. La deviazione del processo verso il rito a cognizione piena; 4. Il cumulo… Continua la lettura »

Brevi appunti sui giudizi ex art. 23 legge 689/81

Mirco Minardi

Nei giudizi ex art. 23 legge 689/1981, il ricorso può essere spedito per posta (Corte costituzionale, 18 marzo 2004, n. 98) o depositato personalmente o da un nuncius del ricorrente (Cass. civ. n. 26737/2006). Per il calcolo del dies a quo occorre fare riferimento non alla data di spedizione dell’ordinanza ingiunzione, qualora

Costretti a scegliere (anche) dove morire? Concessione di un ultimo desiderio.Dott. Anna Cafagna

Mirco Minardi

“La morte assegna all’essere umano un compito morale, che è quello di trovare un senso che guidi ed assicuri la sua libertà.” Queste sono alcune delle parole conclusive dell’Ordinanza del Tribunale di Roma (16.12.2006) in merito alla vicenda Welby. Pare conveniente cominciare con questa citazione che vuole costituire la chiave di violino di una riflessione… Continua la lettura »

La forma dell’eccezione in senso stretto

Mirco Minardi

Estratto dall’ebook di prossima pubblicazione “Le insidie e i trabocchetti della fase di trattazione del processo. Manuale di sopravvivenza per l’avvocato” di Mirco Minardi In giurisprudenza è stato ripetutamente affermato che per la proposizione di un’eccezione non si richiede l’impiego di formule sacramentali, ma è sufficiente qualsiasi deduzione, ed anche

Violazioni del codice della strada: la contestazione immediata

Mirco Minardi

Di Luca D’Apollo (estratto da L. D’Apollo,“Le infrazioni al codice della strada”, Giappichelli, 2009) L’art. 200 comma 1 Cod. strada prevede espressamente che “la violazione, quando è possibile, deve essere immediatamente contestata”. Tale regola può essere derogata soltanto quando la violazione “non possa essere immediatamente contestata”. In questo caso, è necessario redigere “il verbale, con… Continua la lettura »

Qual è il ruolo degli ausiliari del traffico? Articolo dell’Avv. Luca D’Apollo

Mirco Minardi

Luca D’Apollo Nota a Cassazione, Sez. II Civile 13 gennaio 2009, n.551 La massima Gli ausiliari del traffico, in tanto sono legittimati ad accertare e contestare violazioni a norme del codice della strada, in quanto dette violazioni concernano disposizioni in materia strettamente connessa all’attività svolta dall’impresa -di gestione dei posteggi pubblici o di trasporto pubblico… Continua la lettura »