La notifica a mezzo pec del controricorso in cassazione

Mirco Minardi

Una domanda posta di frequente è questa: è possibile la notifica del controricorso a mezzo pec? La risposta è affermativa ed anzi dal mio punto di vista è consigliabile. Difatti, la notifica telematica ci permette  di verificare immediatamente se essa è andata a buon fine. Sappiamo invece quanto può essere problematica la notifica a mezzo posta. Non di rado, infatti, i ricorsi vengono dichiarati inammissibili solo perchè il ricorrente si dimentica di depositare l’avviso di ricevimento.

Sul punto la Cassazione si è pronunciata ormai diverse volte (Cass. 20307/2016; Cass 14368/2015; Cass. 20072/2015; Cass. 1682/2016).

Per la verità, allorquando il difensore non elegga domicilio in Roma, la notifica telematica si impone come mezzo principale. Certo, è certamente valida la notifica fatta a mani dall’Ufficiale Giudiziario del luogo, mentre è viziata ma sanabile dal raggiungimento dello scopo quella fatta a mezzo posta.

Ovviamente vanno seguite alcune accortezze. In attesa della pronuncia delle S.U. è bene notificare tanto il formato in .p7m, tanto quello scansionato, firmato analogicamente e ugualmente firmato in .p7m.

Se la procura è rilasciata con scrittura privata autenticata dal notaio non è necessario inserirla nella busta telematica, ma è consigliabile. Al contrario, se la procura è su documento informatico separato e da considerarsi in calce al controricorso ex art. 83 c.p.c. va assolutamente notificata insieme al controricorso. Diversamente non vi sarebbe la prova del suo rilascio anteriore.

Tutti i miei articoli sul ricorso per cassazione.

Hai bisogno di una mano? Contattami.

 

 


Share
Mirco Minardi

Avvocato, direttore responsabile del blog per la formazione giuridica www.lexform.it. Relatore in convegni e seminari. Autore di numerosi articoli apparsi su riviste specializzate cartacee e telematiche e della monografia "Le insidie e i trabocchetti della fase di trattazione del processo”, ed. Lexform.





Lascia un commento

  • (will not be published)

XHTML: Puoi usare questi tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*