Il difensore può “criticare” una CTU sotto il profilo tecnico?

Avv. Mirco Minardi

www.mircominardi.it 

La domanda nel titolo di questo post andrebbe formulata nella seguente maniera: il giudice è tenuto a valutare le osservazioni tecniche mosse direttamente dal difensore alla CTU, qualora queste presuppongano una speciale competenza che il difensore non possiede?

Facciamo un esempio. Il CTU deposita la relazione avente ad oggetto l’indagine su una firma apposta ad una quietanza e conclude nel senso della falsità della sottoscrizione del creditore. Qualora il difensore del debitore ...

Per leggere questo articolo è necessaria l'iscrizione alla newsletter. L'iscrizione è gratuita.

Una volta iscritto potrai:

  • Leggere gli articoli;
  • Ricevere la newsletter;
  • Visualizzare video;
  • Ascoltare podcast;
  • Ricevere sconti sui prodotti.




Un commento:

  1. Claudiademeo58@gmail.com

    Il giudice ha disposto una CTU per stabilire le nostre capacità genitoriali, in quanto separati e con un figlio che vive con me, e per il fatto che ho rapporti molto controversi con il padre, il quale oltretutto non mi paga gli alimenti.
    La psicologa nominata dal giudice, ha, dalla prima seduta, avuto un atteggiamento, assolutamente sbilanciato verso il mio ex marito, dandomi anche appellativi come sprovveduta è incapace. Ovviamente, visto che siamo arrivati al termine è detta psicologa, ci ha dato sei mesi di tempo per cercare di sistemare il tiro tra noi,facendo presente che se ciò non avvenisse, il ragazzino di 14 anni, sarà messo in una comunità. Faccio presente che mio figlio, non ha mai avuto problemi di violenza fisica, ne verbale, ne di alcun tipo. Come posso difendermi da questa ingiustizia, che avevo già fatto presente alla psicologa stessa, che addirittura a suo tempo entro in argomenti non suoi, dandoci diktat addirittura sulle telefonate, con relativi orari, e tempi di visita, e entrando anche nel discorso economico, facendomi passare per un’amica sanguisuga, senza tenere conto che il padre di mio figlio, non mi versa più nulla da quasi due anni, e che lavorando in proprio adduce la scusa che non ha piu’ soldi, e senza neppure aver fatti un ricorso per la riduzione del mantenimento? Grazie per la vostra cortese aftenzione

Lascia un commento

  • (will not be published)

XHTML: Puoi usare questi tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

*